Roma Jazz Fest 2018: passato, presente e futuro



Al via la 42ma edizione di Roma Jazz Festival che, dal 1luglio al 5 agosto, oltre a dilettarci con le sonorità più classiche, ci condurrà alla riscoperta dell'afrobeat, del new soul e dell'R&B





Una ricca programmazione che si muove tra passato, presente e futuro del jazz, lasciando molto spazio ai giovani e alla musica emergente, che si affiancherà ai nomi più illustri della scena internazionale.

Il Roma Jazz Festival torna questa estate con con un palinsesto ricco di ben 170 musicisti che si esibiranno nelle 4 location dislocate nella città per ben 35 giorni: l'Auditorium Parco della Musica e la Casa del Jazz ospiteranno i grandi eventi con gli artisti nazionali ed internazionali; il Museo MAXXI e Parterre / Farnesina Social Garden accoglieranno invece i nuovi nomi del jazz newyorkese e londinese.

Grande musica, creatività, contaminazioni e nuove sonorità, saranno quindi gli ingredienti di questa 42ma edizione, con nomi che spaziano da Enrico Rava a Stevano Bollani, da Tony Allen a Randy Weston, fino a Pat Metheny e Dee Dee Bridgewater.

INFO E BIGLIETTI

ROMA JAZZ FESTIVAL 2018 – “Jazz is Now”
1 LUGLIO – 5 AGOSTO
Auditorium Parco della Musica
Casa del Jazz
Museo Maxxi
Parterre / Farnesina Social Garden






Sito Web  |  #JazzIsNow