Il Giappone di Fosco Maraini in mostra all'Istituto Giapponese di Cultura a Roma


Il Giappone di Fosco Maraini è in mostra all'Istituto Giapponese di Cultura dal 15 giugno al 20 ottobre 2018




Nel 2018 ricorre l’anniversario del primo viaggio in Giappone di Fosco Maraini, viaggiatore, etnologo, antropologo, fotografo, orientalista e alpinista. Era infatti il 1938 quando Fosco, insieme alla sua famiglia, lasciava l'Italia in cerca di una nuova possibilità di vita, lontano dal presagio funesto di una guerra ormai alle porte.
La mostra Endocosmo Maraini – a cura delle nipoti Nour Melehi e Mujah Maraini-Melehi e fortemente voluta dall’Istituto Giapponese di Cultura – ripercorre l’esperienza di Fosco Maraini in Giappone, proponendo una selezione di oltre quaranta fotografie (bianco/nero e colore) provenienti dall’archivio privato della famiglia e dagli Archivi Alinari, che gestiscono il patrimonio fotografico di Fosco Maraini. L'esposizione è arricchita dalle testimonianze e dai ricordi delle sue figlie, Dacia e Toni Maraini, insieme a un video della regista Mujah Maraini-Melehi.
Una mostra in 5 tappe:
1. Endocosmi familiari, esocosmi storici 1938-1946
2. Diario dal Giappone 1938-1946
3. L’antropologia del Citluvit. Gli Ainu di Hokkaido 1939 e 1954
4. La bellezza carpìta all’Empresente 1953 – anni ’80
5. Vieusseux-Asia e la ‘Stanza-Mondo’
Spiegano le nipoti: "Entrambi i nostri nonni, Fosco e Topazia, avevano il coraggio e la tempra caratteristici dei pionieri. Da quel momento, il Giappone divenne casa". Scopo della mostra è, allora, trasmettere agli avventori l'amore per il mondo che animava Fosco, nel rispetto del desiderio di condivisione sulle cose imparate che da sempre lo aveva caratterizzato.
Visite guidate gratuite su prenotazione allo 063224754
CALENDARIO VISITE GUIDATE GRATUITE
mart 26 giugno 11.00
ven 13 luglio 11.00
mart 31 luglio 15.00
gio 27 settembre 11.00
sab 6 ottobre 11.00
ven 19 ottobre 17.00


Sito Web