A Roma la grande mostra «Andrea Pazienza, trent’anni senza»





Dal 25 maggio al 15 luglio 2018 in esclusiva nazionale gli spazi espositivi del MATTATOIO di Roma ospitano la mostra «Andrea Pazienza, trent’anni senza», una grande esposizione di opere originali che celebra il più geniale autore italiano di tutti i tempi.

Nell’anno che segna il trentennale della sua tragica scomparsa, ARF! Festival e Napoli Comicon presentano una retrospettiva che riunisce in un unico luogo le eredità artistiche di Andrea Pazienza, un omaggio all'artista, morto all'età di soli 32 anni, realizzato soprattutto grazie alla preziosa collaborazione di tutti i suoi familiari.


La mostra

Dopo Hugo Pratt nel 2016 e Milo Manara nel 2017, questa grande mostra di carattere antologico si propone di raccontare soprattutto l’Andrea Pazienza fumettista attraverso una ricca selezione della sua opera: 

da Aficionados e Le straordinarie avventure di Penthotal dei primissimi anni ’80 al suo personaggio più celebre, Zanardi fino a quello che probabilmente è il più importante, esorcizzante e traumatizzante graphic novel italiano del XX Secolo, quel Gli ultimi giorni di Pompeo che lo ha consacrato nell’empireo della letteratura disegnata.

A integrazione della narrazione a fumetti, non mancheranno brevi escursioni nel “Paz” vignettista e illustratore, con alcune delle sue opere più iconiche, così come qualche rarità (prove di layout, scritti, sketch e bozzetti) ritrovate tra le cartelle del suo immenso archivio artistico.

La mostra verrà inaugurata in occasione dell'apertura della quarta edizione di ARF! «Festival di storie, segni e disegni» che si terrà dal 25 al 27 maggio sempre negli spazi del MATTATOIO

INFO PUBBLICO «Andrea Pazienza, trentanni senza»

25 maggio / 15 luglio 2018 - MATTATOIO di Roma (ex MACRO Testaccio) 
piazza Orazio Giustiniani 4, Roma
Orario: 12:30 - 19:30 (chiuso i lunedì).
Biglietti: intero € 12 - ridotto € 10