Nel sogno di Benino: il Presepe monumentale della collezione del Museo di arti e tradizioni popolari


In mostra presso il MuCiv dal 22 Dicembre al 4 Febbraio il grandioso presepe monumentale (XVIII – XIX secolo) dell’Esposizione Internazionale di Roma del 1911




Anche quest'anno finalmente è stato allestito il Presepe della collezione del Museo delle arti e tradizioni popolari che, dopo essere stato accolto nel Palazzo del Quirinale, ha trovato quest’anno un’originale collocazione nelle sala detta “delle Colonne” nel Palazzo delle tradizioni popolari.

UN PRESEPE A 360°


Il monumentale Presepe napoletano realizzato con i pastori settecenteschi e ottocenteschi raccolti agli inizi del ‘900 da Lamberto Loria per l’Esposizione Internazionale di Roma del 1911 è stato questa volta concepito per predisporre i moduli scenografici di proprietà del Museo in una monumentale e affascinate struttura a 360°.

Si sono utilizzate delle teche per preservare le parti più delicate e preziose lasciando al pubblico, per la prima volta, la possibilità di accostarsi completamente alle monumentali scenografie e scoprirne gli  artifici e i mille trucchi che fanno di questa tradizione artigianale un’arte sapiente e raffinata. Sono state inoltre predisposte, a fini didattici, delle vetrine con pezzi e frammenti esemplificativi delle singole parti delle figure presepiali e delle scenografie. 

Un itinerario “Ad Praesepe”, segnalato nelle sale del Museo, condurrà infine il pubblico ai due grandi
presepi permanentemente allestiti nei quali tutta la magia delle singole figure si ritroverà ricomposta.
Si potranno apprezzare tutte insieme le sfilate di califfi, mercanti, nobili e guerrieri, caratterizzati da abiti e stoffe pregiate di mirabile fattura, insieme alla moltitudine delle figure destinate
alla rappresentazione della vita quotidiana e delle molteplici attività che contraddistinguevano le strade di Napoli tra ‘700 e ‘800.

Un universo in bilico tra elementi sacri e scorci di rovine pagane, oggetti e dettagli di ogni fatta, animali e piante di ogni genere in cui tradizione, immaginazione e realtà si confondono nel “Mistero” incantato della notte della natività.

INFORMAZIONI UTILI

Biglietto unico: 8,00 €, ridotto 4,00 €
Il biglietto si può acquistare al Museo preistorico etnografico Luigi Pigorini, Roma. Valido per tre giorni dalla data di emissione è utilizzabile per una visita nelle tre sedi del Museo
della civiltà.

Orario Musei: Lunedì chiuso, Martedì-Domenica 8:00-19:00. 





__________________________________________

SCOPRI LE ALTRE MOSTRE IN CORSO A ROMA