Traiano: costruire l'Impero, creare l'Europa. La mostra ai Mercati di Traiano

Dal 29 Novembre 2017 al 16 Settembre 2018 | La mostra celebra, a 1900 anni dalla sua morte,  l'optimus princeps che portò l'impero alla massima estensione. 

Comunicato Stampa

Optimus princeps, ovvero il migliore tra gli imperatori. Traiano è stato il primo imperatore non romano di nascita, bensì ispanico, non appartenente ad alcuna dinastia imperiale. Di ottima famiglia, combattente e stratega eccelso, Nerva lo "adotta" come successore perché ne percepisce la capacità di saper affrontare anche i temi più spinosi dell'economia e delle riforme sociali.


La Mostra per Traiano

Il “racconto” della mostra si sviluppa attraverso statue, ritratti, decorazioni architettoniche, calchi della Colonna Traiana, monete d’oro e d’argento, modelli in scala, rielaborazioni tridimensionali e filmati: una sfida a immergersi nella grande Storia dell’Impero e nelle storie dei tanti che l’hanno resa possibile.

Provenienti dal Foro di Traiano, escono per la prima volta dai depositi del Museo una mano colossale e il profilo di una testa gigante, ritratto dell’imperatorei. Tra i prestiti eccellenti, gli splendidi stucchi dorati della villa che lTraiano volle per sé ad Arcinazzo Romano, da poco restaurati e ricomposti, offrono l’occasione di “entrare” nei suoi spazi privati. Contributo straordinario, dal Museo della Civiltà Romana, i calchi storici della Colonna Traiana (1861) che mettono ‘a tu per tu” il visitatore con la storia delle guerre in Dacia. 

Il percorso espositivo si snoda in 7 tappe a partire dalla morte per procedere a ritroso e presentare le grandi gesta compiute in Dacia e le opere di pace realizzate in patria, gli spazi privati, il ruolo delle donne in famiglia, e la fortuna acquisita dopo l'antichità a causa della fama di uomo decoroso e caritatevole, il più "cristiano" tra i pagani.

Una mostra immersiva grazie alle nuove tecnologie e allo storytelling, protagonisti anch’essi dell’allestimento e dei contenuti. Ancora, è ospitata presso la via Biberatica anche “Columnamutãtio – LA SPIRALE”, un’installazione monumentale di arte contemporanea, ideata dall’artista Luminiţa Țăranu, che racconta la “mutazione” di significato della Colonna di Traiano nel volgersi della storia.

INFO E BIGLIETTI

APERTURA: Tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30 | 24 e 31 Dicembre ore 9.30 - 14.00
CHIUSURA: 1 Gennaio, 1 Maggio, 25 Dicembre

BIGLIETTI: BIT Integrato Mostra+Museo Intero €15,00  Ridotto €13,00
                   Per i residenti nel Comune di Roma Intero €13,00  Ridotto €11,00

www.mercatiditraiano.it 


__________________________________________________________________

SCOPRI LE ALTRE MOSTRE IN CORSO A ROMA