Canaletto a Roma. Il più grande nucleo di opere mai esposto in Italia

Canaletto | The Nelson Atkins Museum of Art, Kansas City

Dall’11 aprile al 19 agosto 2018 il Museo di Roma Palazzo Braschi presenta “Canaletto 1697-1768” una mostra che intende celebrare il 250° anniversario della morte del grande pittore veneziano.





Canaletto è uno dei più noti artisti del Settecento europeo. Con il suo genio pittorico ha rivoluzionato il genere della veduta ‒ ritenuto fino ad allora secondario ‒ mettendolo alla pari con la pittura di storia e di figura e innalzandolo a emblema degli ideali scientifici e artistici dell’Illuminismo.

Cresciuto tra Venezia e Roma come uomo di teatro e impetuoso pittore di rovine romane, Canaletto deve il successo e la sua fama internazionale alle luminose vedute di Venezia: così ricche di dettagli architettonici e di vita quotidiana, sono magnifici souvenir di viaggio per gli ambasciatori stranieri in visita alla Serenissima.

La mostra Canaletto a Palazzo Braschi

Le opere esposte a Palazzo Braschi provengono da alcuni tra i più importanti musei del mondo, tra cui il Museo Pushkin di Mosca, il Jacquemart-André di Parigi, il Museo delle Belle Arti di Budapest e la National Gallery di Londra. Quella di Roma è l'occasione per poter ammirare il più grande nucleo di opere mai esposto in Italia: 42 dipinti, 9 disegni e 16 tra libri e documenti d’archivio. 

Tra i capolavori in mostra spiccano due opere della Pinacoteca Gianni e Marella Agnelli di Torino: Il Canal Grande da nord, verso il ponte di Rialto, e Il Canal Grande con Santa Maria della Carità, esposti per la prima volta assieme al manoscritto della Biblioteca Statale di Lucca che ne illustra le circostanze della commissione e della realizzazione. 

Una sala ricca di prestiti eccezionali è quella dedicata alle vedute di Roma che Canaletto realizza negli anni della maturità. Tra i dipinti, infine, vanno menzionate le due parti di un’unica, ampia tela, raffigurante Chelsea da Battersea Reachtagliata prima del 1802 e riunita in questa mostra per la prima volta. La parte sinistra proviene da Blickling Hall, National Trust, Regno Unito, quella destra dal Museo Nacional De Bellas Artes de la Habana, eccezionalmente concessa in prestito dal governo cubano. 

Canaletto | Visite Guidate

La mostra è accompagnata da un ciclo di visite guidate gratuite per le scuole di Roma e della città metropolitana e da una serie di attività didattiche a pagamento per il pubblico non scolastico secondo questo calendario: 

sabato 14 aprile ore 16.30; sabato 28 aprile ore 17; venerdì 4 maggio ore 17; sabato 12 maggio ore 11; domenica 27 maggio ore 11; domenica 3 giugno ore 11; venerdì 8 giugno ore 17; domenica 17 giugno ore 17; giovedì 21 giugno ore 17; venerdì 6 luglio ore 17; sabato 14 luglio ore 11; venerdì 20 luglio ore 17; domenica 5 agosto ore 11.
Info e prenotazioni allo 060608

__________

SCOPRI LE ALTRE MOSTRE IN CORSO A ROMA

Commenti